La cognizione sociale in adolescenti con diagnosi di anoressia

uno studio sperimentale

Autori

  • Rosa Pepe

DOI:

https://doi.org/10.23823/jps.v2i1.32

Abstract

Questo articolo descrive uno studio sperimentale sulle principali componenti di Cognizione Sociale in ragazze adolescenti con diagnosi di anoressia nervosa. Sono state selezionate pertanto 10 ragazze affette da tale disturbo alimentare, di età compresa tra gli 11 e i 18 anni, dal U.O di neuropsichiatria infantile del policlinico S.Orsola-Malpighi di Bologna e confrontate con un gruppo di ragazze di pari età, genere e scolarità che non presentavano alcun disturbo. Ad entrambi i gruppi è stata somministrata una batteria di reattivi psicodiagnostici (EQ, BES; ToM). E’ stato poi effettuato un Student’s t-test per confrontare la prestazione dei due gruppi nelle misure di cognizione sociale.

I risultati mostrano come il gruppo sperimentale ha ottenuto punteggi significativamente più bassi relativamente alle componenti affettive dell’empatia, evidenziando così un disordine relativo allo sperimentare in prima persona il vissuto emotivo dell’altro, conservando, invece, la capacità di riconoscere le emozioni e di comprendere il punto di vista altrui.

Downloads

I dati di download non sono ancora disponibili.

##submission.downloads##

Pubblicato

2018-05-19

Come citare

Pepe, R. (2018). La cognizione sociale in adolescenti con diagnosi di anoressia: uno studio sperimentale. Journal of Psychosocial Systems, 2(1), 3-12. https://doi.org/10.23823/jps.v2i1.32

Fascicolo

Sezione

Articoli originali